Il cielo collassa sopra di noi: l’Amazzonia è in pericolo

Il primo gennaio, Jair Bolsonaro ha assunto la Presidenza del Brasile. La sua vittoria nelle elezioni dello scorso ottobre è l’ennesimo trionfo di movimenti e partiti populisti, violenti, xenofobi, nazionalisti che dappertutto nel mondo hanno raggiunto le alte cariche dello Stato attraverso il voto popolare. Come i suoi compari, questo ex-militare diventato parlamentare ha intenzione […] Continua a leggere