Sotto lo stesso sole

Queste fotografie documentano momenti di 22 giorni trascorsi in Ghana come ospite di una famiglia nella città di Takoradi.
Mi trovavo lì con altre due persone italiane, in una casa benestante, confrontata ad altre, il cui numero di abitanti variava dalle 14 alle 19 persone circa. Le persone con le quali vivevamo erano parenti di “Nana”, regina della provincia di Azebo tramite la quale abbiamo organizzato la nostra permanenza in Africa.
In questo viaggio abbiamo vissuto appieno la quotidianità ghanese, partecipato ad un funerale durato tre giorni nel piccolo villaggio di Putubew, viaggiato su pulmini pubblici per interminabili ore, mangiato vivande tradizionali e, talvolta, di sussistenza, ballato, visitato città, mercati e i castelli di Cape Coast e di Elmina da cui deportavano gli schiavi verso l’Europa e il Sud America.
Questo viaggio ci ha permesso di conoscere bellissime persone piene di vita e di speranza, sono loro i protagonisti di questo reportage fotografico.

Post correlato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *