Social media addiction

Come trovare il giusto equilibrio tra online e offline? Quali possono essere i campanelli d’allarme per capire se si è davvero dipendenti dai social?

Di Margherita Mescolotto, articolista dell’Agenzia di Stampa Giovanile 

_

Inutile negare che le reti sociali sono una fra le invenzioni che più hanno rivoluzionato il mondo moderno. Perciò, che senso avrebbe privarsene? Trovare l’equilibrio fra online e offline è però la grande sfida. Identificare dei momenti in cui spegnere il cellulare e invece fare sport o ascoltare musica, coltivare le vere relazioni interpersonali, accettare la bellezza delle imperfezioni sono alcuni piccoli passi per riuscire a far fronte alla digitalizzazione della nostra società.

Vuoi saperne di più? Leggi il nostro articolo JOMO: no all’overdose di social media

 

Post correlato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *