5 siti per salvare il pianeta con un “click”

Nel 2017 la ricerca scientifica nell’ambito climatico e ambientale ha raggiunto risultati incredibili, ma molto spesso i suoi dati non sono accessibili anche a causa della loro difficoltà. Un modo efficace per coinvolgere il pubblico sui questi temi sono i social media e il web. I canali digitali rappresentano dunque il mezzo per divulgare temi e argomenti prettamente scientifici in modo semplice e diretto.

Ti proponiamo 5 siti web tutti da scoprire, dove potrai iniziare da subito a scoprire le ultime scoperte scientifiche e fare la tua parte per il cambiamento.

THE CONSERVATION PROJECT 

Questo progetto punta a costruire una comunità globale che miri ad affrontare alcuni dei  problemi più pressanti per il nostro pianeta, come l’inquinamento degli oceani. Si impegna inoltre a promuovere progetti che possano rendere gli uomini coscienti delle proprie abitudini attraverso conferenze e progetti scolastici a partire dagli istituti elementari.

ZOONIVERSE

Si tratta della piattaforma più grande e più popolare al mondo per la ricerca di risultati, dati, nuove scoperte e pubblicazioni. Un pratico strumento che si offre come tramite tra l’individuo e la comunità scientifica.

MISSION BLUE

Mission Blue è una piattaforma online che dà libero accesso a una rete mondiale di aree marine protette, dette HopeSpots. L’obbiettivo è quello di supportare individui e comunità che si occupino per la causa.

ADVENTURE SCIENTISTS

Adventure Scientists è un’organizzazione no-profit che fornisce ai partner i dati raccolti dall’ambiente, cruciali per sbloccare le soluzioni alle sfide ambientali del mondo.

PROJECT BUDBURST

Project Budburst ha come obbiettivo quello di stimolare gli uomini a osservare la natura che li circonda e tramite il sito incentivare la condivisione delle proprie  osservazioni con la community.

Post correlato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *