Seguici e sostienici sui nostri social

STAMPAGIOVANILE_MARCHIO_1469637287425
AGENZIA DI STAMPA GIOVANILE
PER ULTERIORI INFORMAZIONI, CONTATTACI:
 
+39 348 1936763
 
INFO@STAMPAGIOVANILE.IT
 
L'Agenzia di stampa giovanile è un'iniziativa di partecipazione giovanile attraverso l'uso creativo dei nuovi e tradizionali strumenti di comunicazione e informazione. È promossa dall'Associazione Viração&Jangada in collaborazione con: Associazione In Medias Res, Assessorato alla Cooperazione allo Sviluppo della Provincia Autonoma di Trento, Osservatorio Trentino sul Clima, Consorzio dei Comuni della Provincia di Trento BIM dell’Adige.
INFO COOKIE POLICY  |  INFO@STAMPAGIOVANILE.IT
STAMPAGIOVANILE.IT @ ALL RIGHT RESERVED 2016  | POWERED BY flazio.com EXPERIENCE 
News
Ricerca la News
Le notizie più lette
13/02/2018, 10:07

san valentino, inquinamento, rose, kenya



Rose-a-San-Valentino:-veleni-e-pesticidi-in-Kenya


 San Valentino si avvicina e i negozi si riempiono di cioccolato, cuoricini e moltissime rose. Ma queste rose da dove vengono?



San Valentino si avvicina e i negozi si riempiono di cioccolato, cuoricini e moltissime rose. Ma queste rose da dove vengono?

Le case vicine al lago Naivasha in Kenya sono colorate come i milioni di fiori che crescono lì ogni anno. Conosciuta come "tappeto fiorito dell’Africa", l’area a nord della capitale Nairobi esporta in tutto il mondo rose recise, garofani e molti altri fiori. Il settore è vitale per l’economia del paese ma ironicamente "non è tutto rose e fiori".

Il Kenya è il quarto più grande esportatore di fiori recisi. E la ragione di ciò è il lago Naivasha. Grazie al suo terreno fertile, sole senza fine e abbondante acqua, questo lago è il posto perfetto per crescere i boccioli. Per queste caratteristiche più di 50 aziende si sono stabilite sulla sua costa. Pur non ritenendosi colpevoli, veleni e pesticidi hanno inquinato l’acqua del lago. Il settore infatti oltre ad essere altamente redditizio è estremamente inquinante.

Già nel 2009 il lago si era quasi asciugato e la popolazione ittica si era ridotta considerevolmente, tutto a causa delle aziende sulle rive che prendevano l’acqua del lago per le loro serre. Più di un anno è stato necessario per permettere ai pesci di aumentare. Anche se leggi più rigide sono state introdotte in quell’anno, i pescatori locali rimangono sospettosi che il business dei fiori stia continuando a inquinare le acque del lago.

Tornando alle rose, quelle kenyane sono specialmente famose dell’Unione Europea la quale ne compra un terzo.

Per questo S.Valentino e per i futuri eventi felici sarebbe importante essere più responsabili nei nostri acquisti. Compriamo fiori locali o certificati sostenibili così da non peggiorare le condizioni ambientali già fragili.

Qui è possibile vedere la storia di un’industria che cerca di essere più verde e sostenibile!

di Francesca Melis 


1
IMG-20180201-WA0008
Conosci il Team
 
L'Agenzia di stampa giovanile è costituita da un gruppo di mediatori che collaborano perché i giovani possano esercitare alla grande il diritto umano alla comunicazione.
IMG-20180201-WA0010
Scopri l'agenzia
Progetto collaborativo di partecipazione giovanile 
attraverso l'uso creativo della comunicazione e informazione.
Articolo_GIOVENTU_1469639432016
I nostri partner
 
 
​​L'Agenzia di stampa giovanile è realizzata in collaborazione con diversi enti promotori. Scopri chi sono.
Create a website